Il progettoEcopatente
Ecopatente sesta edizione

Ecopatente, la patente per una guida ecosostenibile e sicura,
un progetto giunto all'ottava edizione.

Dopo l’approvazione della legge sull’omicidio stradale, guidare in tutta sicurezza è diventato obbligatorio. Una necessità che, dal 2009, era già fra gli obiettivi del progetto di utilità sociale ECOPATENTE, in collaborazione con le autoscuole Confarca (Confederazione autoscuole riunite e consulenti automobilistici) e Unasca (Unione nazionale autoscuole e studi di consulenza automobilistica), oltre a quelli dell’ecosostenibilità ambientale e del risparmio energetico nei consumi, una tematica che il Ministero dei Trasporti ha inserito anche nei quiz di esame.

Il progetto ECOPATENTE, giunto quest’anno alla sua ottava edizione, è totalmente gratuito e si rivolge a tutti coloro che vogliono conseguire la patente B, o quella superiore, coinvolgendo sia le autoscuole che le scuole secondarie di secondo grado. Perché è, infatti, opportuno iniziare un’azione civica ed educativa alle tematiche della sostenibilità ambientale e della guida in sicurezza già nelle aule scolastiche, con un’appropriata educazione stradale affinché i ragazzi abbiano tutti gli strumenti necessari per diventare futuri automobilisti e cittadini attivi e responsabili.

I corsi ECOPATENTE vengono condotti dagli istruttori delle autoscuole – in modo integrato al corso della patente B previsto dal Codice della strada – e dagli insegnanti scolastici, con il supporto di un apposito kit contenente alcune schede didattiche di alto profilo pratico (tra i temi: Ruolo dell’autoscuola, Rispettare l’ambiente, Scegliere il giusto olio motore, L’automobile ecologica, Guidare in sicurezza, I carburanti e i sistemi di controllo, Guidare in Europa e Suggerimenti per una guida ecologica). I corsi vengono realizzati su tutto il territorio italiano, sia per gli istruttori delle autoscuole aderenti che per i patentandi, e vantano un’adesione di 68.000 ragazzi e oltre 2.000 istruttori delle autoscuole che hanno partecipato agli incontri di formazione nelle precedenti edizioni.

Possono aderire al progetto ECOPATENTE anche gli automobilisti over 25 anni che possiedono una patente e frequentano le autoscuole appartenenti alle due associazioni di categoria, mentre i ragazzi patentandi e gli studenti aderenti al progetto riceveranno un attestato per l’ottenimento dei crediti formativi dal proprio istituto scolastico, e potranno partecipare al concorso a premi ECOPATENTE, che coinvolgerà anche le scuole ed i titolari delle autoscuole. Infine, verranno realizzati quattro incontri di formazione nelle aule magne delle scuole superiori di secondo grado.

  • ford
  • shell
  • unipol
  • lenovo
  • lenovo
  • unasca
  • confarca